Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

La Colombia ha qualcosa che soddisferà la maggior parte dei viaggiatori, dalle spiagge sabbiose delle coste dei Caraibi e del Pacifico, alle Ande e alle foreste pluviali amazzoniche. Il suo patrimonio riflette la cultura dei suoi popoli indigeni e degli spagnoli che iniziarono a stabilirsi qui all'inizio del XV secolo.

Un paio di decenni fa, la Colombia non era sulla mappa turistica perché non era un posto sicuro da visitare. Tuttavia, il governo sta lavorando duramente per cambiare quell'immagine, rendendo più sicuro per i viaggiatori godere delle numerose funzionalità offerte dalla Colombia. Una panoramica del i migliori posti da visitare in Colombia:

10. Popayán

https://maps.google.com/?ll=2.454167,-76.609169&z=13

(VEDI MAPPA)

Popayan è una delle città coloniali più impressionanti della Colombia. Situata nel sud-ovest della Colombia, è talvolta chiamata la "Ciudad Blanca" (Città Bianca) perché i suoi edifici sono bianco gesso. Fondata nel 1537, il suo clima mite attirò rapidamente le ricche famiglie spagnole che costruirono palazzi, scuole, chiese e monasteri. La città è famosa per la processione del Giovedì Santo e per la sua vita notturna. La Iglesia de Ermita è la chiesa più antica della città, costruita nel 1546, mentre la Iglesia de San Francisco si vanta di essere la più bella. La tranquillità e il fascino di Popayan lo rendono un buon posto per rilassarsi.

9. Medellin

https://maps.google.com/?ll=6.230833,-75.590553&z=13

(VEDI MAPPA)

Durante gli anni '80 e '90, Medellín era considerata una delle città più pericolose del mondo, sede del famigerato cartello della cocaina della Colombia. Ma quando il signore della droga Pablo Escobar è stato eliminato nel 1993, Medellín ha iniziato a seppellire il suo passato travagliato e si è ripreso enormemente. In questi giorni, il numero crescente di turisti che viene qui trova una città invitante e moderna con uno dei migliori climi del paese. Situata sulle Ande nella stretta Valle di Aburra, la città presenta temperature medie di 24°C/72°F durante tutto l'anno, rendendo ogni momento un buon momento per visitarla. Medellin è anche una città molto colorata per via dei suoi splendidi fiori; la città celebra la sua festa dei fiori per 12 giorni ogni agosto.

8. San Andres y Providencia

https://maps.google.com/?ll=12.550000,-81.716667&z=13

(VEDI MAPPA)

San Andrés e l'arcipelago di Providencia sono due gruppi di isole che si trovano più vicini al Nicaragua che alla Colombia nei Caraibi. San Andres è l'isola più grande e anche la capitale. Providence Island fu inizialmente colonizzata da puritani inglesi che usarono il lavoro degli schiavi nelle loro piantagioni e iniziarono a fare i corsari. Spiagge di sabbia bianca e palme sono le migliori caratteristiche di San Andres. I Caraibi sono colorati in sette tonalità di blu ed è ricca di vita marina, che lo rende un luogo ideale per fare snorkeling e immersioni. Le sistemazioni non sono lussuose come le altre isole dei Caraibi e i visitatori viaggiano per l'isola su vecchi autobus scolastici.

7. Sant'Agostino

https://maps.google.com/?ll=1.900000,-76.283333&z=13

(VEDI MAPPA)

San Agustin è una cittadina rilassata circondata da paesaggi meravigliosi e dai resti di una civiltà dimenticata. Uno dei siti antichi più intriganti della Colombia, il parco archeologico di San Agustin ospita più di 500 monoliti, statue, incisioni rupestri e sarcofagi. La maggior parte delle incisioni su pietra a San Agustin sono state create tra il 100 d.C. e il 1200 d.C. Includono rappresentazioni di figure umane, mostri sorridenti e beffardi, nonché animali come serpenti, uccelli e giaguari. La cultura pre-inca che ha costruito le sculture in pietra è circondata dal mistero. Nessuno conosce il loro vero nome. La maggior parte di ciò che si sa di questa società deriva dall'interpretazione delle statue scolpite e di altre rovine.

6. Zona Caffetteria

https://maps.google.com/?ll=5.471667,-75.681664&z=13

(VEDI MAPPA)

I viaggiatori che amano il loro java vorranno sicuramente visitare Zona Cafetera (Eje Cafetero) dove viene coltivata quasi la metà del raccolto di caffè della Colombia sulle pendici delle Ande. I visitatori possono saperne di più sul caffè a El Parque del Café, un parco che ha un giardino botanico con piante di caffè e un parco divertimenti. La Zona ha un museo dell'oro con manufatti precolombiani. La torre della Catedral de Manizales offre una vista mozzafiato su una delle principali città della regione. I visitatori possono anche fare un tuffo nelle sorgenti termali di Santa Rosa e San Vincente. La regione è anche un buon posto per fare escursioni nelle Ande.

5. San Gil

https://maps.google.com/?ll=6.559167,-73.135002&z=13

(VEDI MAPPA)

San Gil è un'antica città coloniale nel nord-est della Colombia. Fondata dagli spagnoli nel 1689, è stata nominata capitale del turismo della regione nel 2004. La designazione onora principalmente le principali attività all'aperto, come mountain bike, rafting e kayak. Le patate del divano possono godere di una visita alla cattedrale costruita nel 1791; il Parque La Libertad, centro della vita sociale della città; il Parque El Gallineral, un parco immerso in un fiume, e Plaza de Mercado, un mercato coperto dove i viaggiatori possono assaggiare una varietà di cibi tipici colombiani.

4. Villa de Leyva

https://maps.google.com/?ll=5.633333,-73.533333&z=13

(VEDI MAPPA)

Villa de Leyva potrebbe essere una piccola città a meno di quattro ore di auto da Bogotà, ma la sua Plaza Mayor è una delle più grandi piazze del Sud America. Su questa immensa piazza, un tempo, venivano giustiziate le persone, oggi luogo di ritrovo per feste e sagre, come il concorso di bellezza della cipolla. La sua architettura riflette influenze spagnole e moresche; infatti, la Villa de Leyva è stata paragonata all'Andalusia per via degli edifici bianchi con rifiniture in legno e balconi. I musei onorano personaggi famosi che hanno combattuto per l'indipendenza della Colombia. Qui si trova la prima distilleria della regione.

3. Bogotà

https://maps.google.com/?ll=4.598056,-74.075836&z=13

(VEDI MAPPA)

Bogotà, a volte indicata come "l'Atene del Sud America", fu abitata per la prima volta da popolazioni indigene, sebbene la data di fondazione sia generalmente fissata al 1538 da un esploratore spagnolo. Oggi la città è una delle più grandi città del Sud America e capitale della Colombia. Un tempo considerato un posto da evitare, Bogotà ha ripulito il suo atto e sta rapidamente diventando uno dei posti migliori da visitare in Colombia. Situata a 2.640 metri (8.660 piedi) nelle Ande, Bogotà ha numerose attrazioni per attirare i visitatori, tra cui un planetario, un museo dell'oro, giardini botanici, eventi culturali e una fiorente vita notturna. Il quartiere storico della città si trova a La Candelaria, un piacevole quartiere di caffetterie, chiese e musei.

Guarda anche: Le principali attrazioni di Bogotà

2. Parco Nazionale Tayrona

https://maps.google.com/?ll=11.266667,-74.05003&z=13

(VEDI MAPPA)

Il Parco Nazionale Tayrona è un luogo imperdibile per i viaggiatori che amano la natura ed esplorano le antiche rovine. Situato sulla costa settentrionale della Colombia, il parco offre una varietà di ecosistemi, dalle paludi alle boscaglie alle foreste pluviali. Per molti viaggiatori, la più grande attrazione del parco sono le sue spiagge, incastonate in baie profonde e ombreggiate da palme da cocco. In effetti, le spiagge di Tayrona sono tra le più belle della Colombia. Il parco è anche popolare tra gli appassionati di birdwatching che vengono a vedere il condor delle Ande, una specie minacciata. Il parco prende il nome dai Tayrona, un popolo autoctono, che ha lasciato il segno in numerosi siti archeologici, tra cui Pueblito Chairama. Tayrona è un buon posto per fare snorkeling, fare escursioni e vedere animali selvatici, tra cui lucertole e scimmie, nel loro habitat naturale.

1. Cartagena

https://maps.google.com/?ll=10.400000,-75.500000&z=13

(VEDI MAPPA)

Cartagena è la vivace città in cui il personaggio di Kathleen Turner, Joan Wilder, inizia le sue avventure colombiane in Romancing the Stone. Si spera che i viaggiatori inizino meglio le loro visite, anche se la città è altrettanto trafficata di quando era uno dei principali porti caraibici dal XVI al XVIII secolo. Contesa da vari paesi, Cartagena era una delle città più fortificate del Sud America; queste fortificazioni sono ancora visibili oggi. I viaggiatori dovrebbero prendersi del tempo per passeggiare nel colorato centro storico, con la sua architettura coloniale che comprende musei, palazzi e chiese. Molto frequentato dai turisti è anche “Bocagrande”, una lunga striscia di torri alberghiere e condomini che si affacciano sulla spiaggia.

Mappa della Colombia

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: