Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Istanbul è una città favolosa, ma arriva un momento in cui è il momento di fuggire dalla metropoli, anche solo per poche ore lontano dal trambusto della città più grande della Turchia. Fare qualche gita di un giorno da Istanbul è un buon modo per farlo, permettendo ai viaggiatori di vedere parte della campagna turca e dei contadini al lavoro. Le visite a importanti moschee, antiche rovine romane, campi di battaglia e bazar migliorano la comprensione di un viaggiatore di questo paese diversificato.

6. Iznik

https://maps.google.com/?ll=40.429169,29.721111&z=18

(VEDI MAPPA)

Un tempo un muro di pietra alto 10 metri (33 piedi) con 108 torri circondava l'antica città di Nicea, ora conosciuta come Iznik. Sebbene destinato alla difesa, questo muro oggi è l'attrazione turistica n. 1 della città. Iznik è anche un buon posto per vedere le antiche rovine romane, incluso un teatro nella città vecchia che fu costruito nel 112 da Plinio il Giovane quando governava la provincia. La Nilüfer Soup Kitchen, costruita nel 1388 dalla moglie di un sultano, è ora un museo con un'impressionante collezione di manufatti greci e romani. Forse l'edificio più noto di Iznik è la Cattedrale di Santa Sofia, un edificio rettangolare in mattoni rossi costruito in tipico stile bizantino. Diversi secoli fa, Iznik era piuttosto famosa per le sue piastrelle e ceramiche, quindi gli acquirenti potrebbero voler essere alla ricerca di riproduzioni.

5. Gallipoli

https://maps.google.com/?ll=40.367222,26.455000&z=18

(VEDI MAPPA)

Gallipoli è famosa come uno dei più grandi disastri per gli alleati nella prima guerra mondiale. La battaglia dei Dardanelli durò dall'aprile al dicembre 1915 e si concluse con la sconfitta degli alleati da parte dei turchi. La penisola di Gallipoli offre molte opportunità per saperne di più su questa battaglia, tra cui l'Anzac Walk che copre 14 importanti siti sul campo di battaglia di Anzac. Altri 22 siti della penisola offrono una migliore comprensione di questa importante battaglia terrestre e navale. Uno di questi siti è la battaglia di Çanakkale che portò alla fondazione della Repubblica di Turchia pochi anni dopo. Trentuno cimiteri dove sono sepolti i caduti di entrambe le parti offrono un'altra opportunità per i visitatori di riflettere sui sacrifici fatti da quella generazione lontana.

Vedi recensioni di viaggio e prezzi.

4. Troia

https://maps.google.com/?ll=39.957500,26.238890&z=13

(VEDI MAPPA)

Troia è una città leggendaria in quella che oggi è la Turchia nordoccidentale, resa famosa dal poema epico di Omero, l'Iliade. Secondo Iliad, è qui che ebbe luogo la guerra di Troia. Troia è stata distrutta molte volte da quando è stata fondata intorno al 3° millennio aC, con una nuova Troia costruita sopra la precedente. Gli scavi continuano ancora oggi, offrendo ai viaggiatori una rara opportunità di vedere il passato scoperto. Il sito contiene anche un grande cavallo di legno costruito come parco giochi per bambini, negozi e un museo.

Vedi recensioni di viaggio e prezzi.

3. Edirne

https://maps.google.com/?ll=41.666668,26.566668&z=18

(VEDI MAPPA)

Edirne, un'altra delle prime capitali dell'Impero ottomano, era conosciuta come Adrianopoli, dal nome dell'imperatore romano Adriano, fino agli anni '30. Situata vicino al confine con la Grecia e la Bulgaria, Edirne ha una lunga storia militare, con 16 battaglie combattute nel corso dei secoli. Edirne è una città di moschee a cupola, con la sua Moschea Silimiye con i minareti più alti della Turchia. Il Museo della salute Beyazid II Kulliyesi fornisce informazioni sulla storia delle cure mediche, incluso l'uso di strumenti musicali per curare le malattie mentali. I visitatori che si trovano a Edirne a giugno potrebbero voler partecipare al tradizionale torneo di lotta contro l'olio che si svolge da secoli.

Vedi recensioni di viaggio e prezzi.

2. Borsa

https://maps.google.com/?ll=40.183334,29.049999&z=18

(VEDI MAPPA)

Una lunga gita di un giorno da Istanbul, Bursa è una città che risale almeno al 200 aC. Un tempo parte dell'Impero Romano, Bursa fu la prima grande capitale dell'Impero Ottomano nel XIV secolo. Oggi è la quarta città più grande della Turchia e il centro dell'industria automobilistica turca, ma abbondano ancora i collegamenti con il suo glorioso passato, compresi i luoghi di sepoltura dei due sultani fondatori dell'impero. Ulu Cami (Grande Moschea), costruita alla fine del XIV secolo, è considerata una delle principali attrazioni della città e un ottimo esempio di architettura ottomana. Bursa è conosciuta come una città verde per i suoi incantevoli parchi. I visitatori che hanno bisogno di un asciugamano turco possono fare acquisti a loro piacimento a Kapalı Çarşı, solo uno dei famosi bazar di Bursa.

Vedi recensioni di viaggio e prezzi.

1. Isole dei Principi

https://maps.google.com/?ll=40.866669,29.100000&z=18

(VEDI MAPPA)

Nei secoli passati, le Isole dei Principi erano un luogo in cui venivano esiliati i principi in disgrazia e altri reali. Oggi, le nove isole sono un luogo per festeggiare il divertimento al sole, poiché è un resort per ricchi turchi. A breve distanza in traghetto da Istanbul, le isole rappresentano un ritmo di vita più lento, con biciclette, cavalli e carri che forniscono gli unici servizi di trasporto. L'isola più grande è Buyukada, un tempo dimora di imperatrici bizantine in esilio e di Leon Trotsky dopo la sua deportazione dal 1929 dall'Unione Sovietica. Oltre ai cottage vittoriani, l'isola ospita la chiesa e il monastero di Ayia Yorgi, fondati nel VI secolo.

Vedi recensioni di viaggio e prezzi.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: