Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Il sud-est asiatico è un gruppo di diversi paesi tra l'Oceano Indiano e l'Oceano Pacifico, con culture indigene influenzate dalla cultura indiana, cinese e occidentale. La regione comprende il paese musulmano più popoloso del mondo, paesi buddisti molto importanti e comunità cristiane, indù e animiste piuttosto significative.

È stato a lungo l'angolo preferito del mondo per i viaggiatori con lo zaino in giro per il mondo, noto per le sue spiagge perfette, la cucina gustosa, i prezzi bassi e i buoni collegamenti aerei.

I paesi del sud-est asiatico rappresentano una cultura totalmente diversa per i viaggiatori occidentali. Invece di cattedrali, troveranno templi. Invece di temperature fredde e neve in inverno, per la maggior parte saranno bagnate in un clima tropicale. Possono trovare sistemazioni semplici in remoti villaggi di pescatori ma anche lussuosi hotel a cinque stelle nelle città più grandi e nelle isole più famose.

Il sud-est asiatico piacerà ai viaggiatori attivi e avventurosi, che vogliono fare trekking attraverso giungle piene di vapore, immergersi in alcune delle migliori barriere coralline del mondo, accamparsi o fare rafting su nuovi fiumi. Ma la regione offre qualcosa anche ai viaggiatori meno attivi, che, dopo una giornata trascorsa a visitare templi e altri siti culturali, desiderano semplicemente rilassarsi in tutta comodità in un hotel di lusso. Una panoramica dei migliori luoghi da visitare nel sud-est asiatico:

29. Vientiane

https://maps.google.com/?ll=17.966667,102.599998&z=13

(VEDI MAPPA)

Vientiane, la capitale del Laos, si trova sul fiume Mekong vicino al confine con la Thailandia. Ex holding francese, è una graziosa città che ora è il centro economico del paese. I visitatori di Vientiane non vorranno perdersi il Pha That Luang, uno stupa buddista che risale al 1586. I templi e i siti buddisti abbondano, ma i viaggiatori vorranno anche passeggiare attraverso il Mekong Riverside Park.

Struttura ricettiva: Dove dormire a Vientiane

Guarda anche: Attrazioni di Vientiane

28. Sihanoukville

https://maps.google.com/?ll=10.633333,103.500000&z=13

(VEDI MAPPA)

La destinazione balneare più popolare della Cambogia, Sihanoukville è il luogo in cui gli Stati Uniti hanno combattuto la loro ultima battaglia nella guerra del Vietnam. Sebbene nessuna delle spiagge di Sihanoukville si qualificherebbe come la più bella del sud-est asiatico, è un ottimo posto per rilassarsi dopo aver visitato tutte le rovine Khmer nel resto del paese.

Le spiagge sono frequentate da una varietà di viaggiatori, dai viaggiatori zaino in spalla che soggiornano in capanne sulla spiaggia a coloro che preferiscono il lusso degli hotel a cinque stelle. Lo snorkeling è popolare su alcune delle isole al largo.

Guarda anche: Le migliori spiagge di Sihanoukville

27. Sapa

https://maps.google.com/?ll=22.350000,103.866669&z=13

(VEDI MAPPA)

Situata nel remoto nord-ovest del Vietnam, Sapa è una tranquilla cittadina utilizzata come base per il trekking nelle montagne circostanti, il tour delle risaie e la visita dei villaggi tradizionali e delle tribù delle colline.

Nella stessa città di Sapa, ci sono attraenti siti coloniali francesi che vale la pena visitare mentre le varie tribù etniche della zona si riuniscono spesso al mercato cittadino per vendere i loro prodotti artigianali, che sono ottimi souvenir.

26. Isole Perhentian

https://maps.google.com/?ll=5.916667,102.733330&z=13

(VEDI MAPPA)

Le Isole Perhentian sono un piccolo gruppo di bellissime isole orlate di coralli al largo della costa della Malesia nord-orientale, non lontano dal confine con la Thailandia. Le due isole principali sono Perhentian Besar e Perhentian Kecil (Grande e Piccolo Perhentian). Kecil attrae più viaggiatori in quanto ha alloggi più economici, mentre Besar si rivolge di più alle famiglie e a coloro che vogliono evitare la scena delle feste con lo zaino.

25. Hanoi

https://maps.google.com/?ll=21.033333,105.849998&z=13

(VEDI MAPPA)

Hanoi, la capitale del Vietnam, fonde il fascino del vecchio mondo con un ritmo di vita che si sta accelerando man mano che questa vecchia città si modernizza. I visitatori possono vedere la gente del posto prendere lezioni di tai-chi nel parco al mattino, mentre gli skateboarder sfrecciano nelle vicinanze. Nel cuore di Hanoi si trova il suo centro storico, un museo all'aperto di architettura storica coloniale asiatica e francese che è rimasto in gran parte intatto. Antichi templi e musei d'arte condividono l'elenco delle attrazioni con i musei dedicati alla rivoluzione vietnamita e alla storia militare.

Struttura ricettiva: Dove alloggiare ad Hanoi

Guarda anche: Le principali attrazioni di Hanoi

24. Vang Vieng

https://maps.google.com/?ll=18.933332,102.449997&z=13

(VEDI MAPPA)

Vang Vieng è una pittoresca cittadina a nord di Vientiane, nota per le sue formazioni carsiche calcaree. Situata sul fiume Nam Song, la città è circondata da colline carsiche, che la rendono molto panoramica.

Questa città di 25.000 persone è popolare tra i viaggiatori con lo zaino che vengono in metropolitana e in kayak sul fiume. Ai visitatori piace anche fare escursioni, esplorare grotte e arrampicate sulle colline. I tessuti sono un acquisto popolare.

Struttura ricettiva: Dove alloggiare a Vang Vieng

23. Phuket

https://maps.google.com/?ll=7.890000,98.398331&z=13

(VEDI MAPPA)

Conosciuta per le sue splendide spiagge e le eccellenti immersioni, Phuket è l'isola più grande della Thailandia e la destinazione più popolare al di fuori di Bangkok. Con resort, hotel, negozi, ristoranti e una vivace vita notturna, Patong Beach è la spiaggia più popolare.

Phuket è anche un luogo per il massimo relax e coccole con le sue numerose opzioni che vanno dalle tende per massaggi sulla spiaggia alle località termali di livello mondiale in ambienti mozzafiato.

Guarda anche: I migliori posti da visitare a Phuket

22. Kuala Lumpur

https://maps.google.com/?ll=3.135700,101.688004&z=13

(VEDI MAPPA)

Kuala Lumpur è una vivace città che funge da capitale della Malesia. La città più popolosa del paese, ha un paesaggio pieno di grattacieli dal design innovativo, tra cui le iconiche Petronas Twin Towers, le torri gemelle più alte del mondo. Kuala Lumpur vanta anche un eccezionale Museo delle Arti Islamiche; il ponte pedonale Bukit Bintang e il tunnel che collegano il centro della città e un parco di uccelli che è la voliera più grande del mondo.

Struttura ricettiva: Dove dormire a Kuala Lumpur

Guarda anche: Principali attrazioni di KL

21. Isole Gili

https://maps.google.com/?ll=-8.350000,116.050000&z=13

(VEDI MAPPA)

Le isole Gili sono tre piccole isole situate nell'Indonesia nordoccidentale al largo della costa di Lombok. Le isole sono perfette per i viaggiatori che vogliono allontanarsi dal trambusto della vita moderna.

Le auto non sono ammesse sulle isole, con le persone che usano carrozze o biciclette per spostarsi. Il relax può essere l'attività principale qui, ma le isole sono anche popolari tra i subacquei e gli amanti dello snorkeling.

20. Phnom Penh

https://maps.google.com/?ll=11.550000,104.916664&z=13

(VEDI MAPPA)

Un tempo conosciuta come "la perla dell'Asia", Phnom Penh è considerata una delle più belle delle città costruite dai francesi in Indocina, sebbene la città si stia ancora riprendendo dalla guerra e dalla rivoluzione. L'influenza francese si trova ancora oggi nella capitale della Cambogia.

Situata sul fiume Mekong, la città risale al XV secolo. Le principali attrazioni includono il Palazzo Reale e il Museo Nazionale, che contiene una vasta collezione di manufatti Khmer.

Guarda anche: Le principali attrazioni di Phnom Penh

19. Chiang Mai

https://maps.google.com/?ll=18.795279,98.998611&z=13

(VEDI MAPPA)

Chiang Mai, nel nord della Thailandia, è stata fondata nel XIII secolo ed è una delle città culturalmente più significative del paese. Si trova sul fiume Ping tra le montagne più alte della Thailandia.

La regione ospita più di 300 templi buddisti e ospita anche un mercato notturno famoso per l'artigianato. È un buon posto per partecipare a uno dei festival thailandesi della zona.

Struttura ricettiva: Dove dormire a Chiang Mai

Guarda anche: Le principali attrazioni di Chiang Mai

18. Lago Inle

https://maps.google.com/?ll=20.549999,96.916664&z=13

(VEDI MAPPA)

Il lago Inle, situato nel sud-est del Myanmar, è il secondo lago più grande del paese. Gli Intha vivono in piccoli villaggi intorno al lago e in case galleggianti sul lago stesso, creando uno scenario pittoresco. Oltre alla pesca, la gente del posto coltiva anche frutta e verdura nei giardini galleggianti.

Barche a motore per pendolari e turistiche e barche a fondo piatto navigano nel vasto lago, quest'ultimo azionato dall'esclusiva tecnica Intha di canottaggio a gambe in cui una gamba è avvolta attorno alla pagaia per guidare la pala attraverso l'acqua in un movimento simile a un serpente.

17. Palawan

https://maps.google.com/?ll=10.000000,118.833336&z=13

(VEDI MAPPA)

Palawan è una provincia insulare delle Filippine che si estende da Mindoro al Borneo tra il sud della Cina e il mare di Sulu. Puerto Princesa, vicino a grandi formazioni carsiche con un fiume sotterraneo, è il capoluogo di provincia.

Coron Reefs sull'isola di Busuanga è uno dei migliori punti di immersione al mondo, attirando subacquei che vogliono esplorare i relitti giapponesi della seconda guerra mondiale. Un'altra destinazione popolare è El Nido, una città racchiusa tra imponenti scogliere carsiche calcaree e la bellissima baia di Bacuit.

Struttura ricettiva: Dove alloggiare a Palawan

16. Taman Negara

https://maps.google.com/?ll=4.700000,102.466667&z=13

(VEDI MAPPA)

Taman Negara è un parco nazionale situato nelle montagne Titiwangsa della Malesia. È uno dei posti migliori da visitare nel sud-est asiatico per ecoturisti e viaggiatori che vogliono avvicinarsi e conoscere da vicino una giungla tropicale. Le attività popolari includono camminare nella giungla, a volte su ponti di corda attraverso le foreste; escursionismo, rafting, arrampicata su roccia, pesca e campeggio. I viaggiatori avranno bisogno di un alto livello di energia per affrontare tutte le attività che il parco offre.

15. Hoi An

https://maps.google.com/?ll=15.877098,108.325798&z=13

(VEDI MAPPA)

Hoi An è un'affascinante cittadina nota per la sua grande atmosfera alla foce del fiume Thu Bon, sulla costa centrale del Vietnam. Conosciuta anche come Fai-Fo, la città vanta un porto commerciale del sud-est asiatico ben conservato, che era una volta fino all'insabbiamento del fiume.

Le stradine strette e tortuose del vecchio porto sono fiancheggiate da bellissime architetture antiche, case tradizionali in legno e centinaia di sartorie che vendono di tutto, dall'abbigliamento ai souvenir.

Guarda anche: Le principali attrazioni turistiche a Hoi An

14. Yangon

https://maps.google.com/?ll=16.850000,96.183334&z=13

(VEDI MAPPA)

Con oltre 5 milioni di residenti, Yangon, conosciuta anche come Rangoon, è un'antica capitale della Birmania e la città più grande del Myanmar. Un tempo piccolo villaggio di pescatori, Yangon era un tempo governato dagli inglesi e ha gli edifici più coloniali di qualsiasi città del sud-est asiatico.

Le principali attrazioni turistiche includono la Shwedagon Pagoda, un antico santuario buddista circondato da parchi, un cimitero di guerra e l'unica sinagoga della città, Musmeah Yeshua.

13. Boracay

https://maps.google.com/?ll=11.969444,121.927223&z=13

(VEDI MAPPA)

Boracay è una piccola isola situata a meno di 320 km (200 miglia) a sud di Manila, la capitale del paese. È famoso soprattutto per le sue bellissime spiagge, che varie pubblicazioni di viaggio hanno definito tra le migliori del sud-est asiatico.

Le migliori spiagge includono Yapak, nota per le sue conchiglie bianche, e White Beach, nota per i tramonti mozzafiato. Un'altra attrazione principale è Wiley's Rock, che presenta una statua della Vergine Maria seduta in cima a una formazione vulcanica.

Struttura ricettiva: Dove dormire a Boracay

12. Monte Kinabalu

https://maps.google.com/?ll=6.083333,116.550003&z=18

(VEDI MAPPA)

Con un'altezza di 4095 metri (13.435 piedi) sopra il Borneo settentrionale, il Monte Kinabalu è la montagna più alta tra l'Himalaya e l'isola della Nuova Guinea. La cima principale della montagna può essere scalata facilmente da una persona con una buona condizione fisica e non richiede attrezzatura alpinistica anche se gli scalatori devono essere sempre accompagnati da guide.

Per chi ha poco tempo o energia, ci sono giardini e molte brevi passeggiate nella giungla da godersi nelle vicinanze dell'ingresso.

11. Parco nazionale di Komodo

https://maps.google.com/?ll=-8.543333,119.489441&z=13

(VEDI MAPPA)

Il Parco Nazionale di Komodo si trova su un arcipelago vicino all'isola di Flores. Le isole sono popolate da migliaia di lucertole giganti conosciute come "draghi di Komodo" a causa del loro aspetto e aggressività.

Questo è l'unico posto al mondo dove si possono trovare queste lucertole, le più grandi del mondo. Sebbene gli attacchi siano molto rari, è noto che i draghi di Komodo attaccano gli umani.

10. Singapore

https://maps.google.com/?ll=1.300000,103.800003&z=13

(VEDI MAPPA)

Singapore, una città-stato, si trova all'estremità meridionale della penisola malese a soli 137 km (85 miglia) sopra l'equatore. I cinesi sono il gruppo etnico predominante, al 75% della popolazione. I viaggiatori sentiranno i residenti parlare una varietà di lingue: mandarino, inglese, malese e tamil. Singapore è un'ex colonia britannica, con le sue principali attrazioni tra cui il grazioso Raffles Hotel, i giardini e i percorsi naturalistici, il Museo della reliquia del dente di Buddha e lo zoo della città.

Struttura ricettiva: Dove dormire a Singapore

Guarda anche: Principali attrazioni di Singapore

9. Ko Phi Phi

https://maps.google.com/?ll=7.733333,98.766670&z=13

(VEDI MAPPA)

Phi Phi è un bellissimo arcipelago situato nella provincia di Krabi non troppo lontano da Phuket. Ko Phi Phi Don è l'unica isola del gruppo con abitanti permanenti, mentre la più piccola Ko Phi Phi Leh è famosa come location per le riprese del film del 2000 "The Beach". I viaggiatori vanno qui per godersi le spiagge e per partecipare a una varietà di attività ricreative acquatiche, come snorkeling, immersioni subacquee e kayak. L'isola è stata devastata dallo tsunami del 2004, ma si sta riprendendo con nuove costruzioni.

Guarda anche: Le migliori spiagge di Koh Phi Phi

8. Luang Prabang

https://maps.google.com/?ll=19.883333,102.133331&z=13

(VEDI MAPPA)

Luang Prabang si trova alla confluenza dei fiumi Mekong e Nam Khan nel Laos centro-settentrionale. L'ex capitale reale è famosa per i suoi templi e monasteri buddisti, con i monaci che camminano per la città raccogliendo l'elemosina al mattino.

Il centro storico è frequentato da turisti che vogliono fare shopping, visitare i templi o immergersi nell'atmosfera. Ci sono diverse cascate nelle vicinanze, così come le famose grotte di Pak Ou.

Struttura ricettiva: Dove dormire a Luang Prabang

Guarda anche: Attrazioni di Luang Prabang

7. Borobudur

https://maps.google.com/?ll=-7.608000,110.204002&z=13

(VEDI MAPPA)

Situato sull'isola di Giava, 40 km (25 miglia) a nord-ovest di Yogyakarta, il Borobudur è il tempio buddista più grande e famoso del mondo. Il Borobudur fu costruito in un periodo di circa 75 anni nell'VIII e nel IX secolo dal regno di Sailendra, su circa 2 milioni di blocchi di pietra.

Fu abbandonato nel XIV secolo per ragioni che rimangono ancora un mistero e per secoli rimase nascosto nella giungla sotto strati di cenere vulcanica.

6. Terrazze di riso Ifugao

https://maps.google.com/?ll=16.910557,121.054169&z=13

(VEDI MAPPA)

I fotografi vorranno avere con sé molte schede di memoria quando visitano le pittoresche terrazze di riso di Ifugao sull'isola di Luzon. Da 2000 anni si coltiva il riso su terrazze che seguono i contorni delle Cordigliere.

I più famosi si trovano intorno alla città di Banaue. Sono stati creati dal popolo etnico Ifugao senza strumenti moderni e sono ancora usati oggi.

5. Bagan

https://maps.google.com/?ll=21.166668,94.883331&z=13

(VEDI MAPPA)

La risposta del Myanmar ad Angkor Wat, Bagan, sulle rive del fiume Ayeyarwady, ospita la più grande concentrazione di templi buddisti, pagode e stupa del mondo. Bagan è stata la capitale del primo impero birmano dal IX al XIII secolo.

Il sito che Marco Polo una volta descrisse come la "città dorata" ospitava circa 13.000 templi buddisti nel suo periodo di massimo splendore dell'XI secolo. Ne rimangono migliaia, incluso il famoso tempio di Ananda con le sue scintillanti guglie dorate.

4. Bangkok

https://maps.google.com/?ll=13.750000,100.466667&z=13

(VEDI MAPPA)

Quella che era iniziata come una piccola stazione commerciale nel XV secolo è ora diventata una città di otto milioni di persone: Bangkok, la capitale della Thailandia. I visitatori troveranno un sacco di servizi fotografici nei famosi mercati galleggianti della città dove possono anche acquistare verdure, frutta tropicale e snack tailandesi fatti in una cucina galleggiante. Quando i viaggiatori si stancano di visitare i templi, possono visitare una fattoria di serpenti o semplicemente fare shopping.

Struttura ricettiva: Dove dormire a Bangkok?

Guarda anche: Le principali attrazioni di Bangkok

3. Baia di Ha Long

https://maps.google.com/?ll=20.900000,107.199997&z=13

(VEDI MAPPA)

Situata nel nord-est del Vietnam, la baia di Ha Long ricorda la scena di una storia di fantasia con le sue migliaia di isole carsiche calcaree di diverse forme e dimensioni. Alcune isole contengono laghi mentre altre sono cave, con all'interno un paese delle fate colorato di grotte.

Nella baia di Ha Long si trovano quattro villaggi di pescatori composti da case galleggianti dove gli occupanti pescano 200 pesci diversi e 450 tipi di molluschi.

2. Bali

https://maps.google.com/?ll=-8.650000,115.216667&z=13

(VEDI MAPPA)

La favorita indiscussa delle oltre 17.000 isole dell'Indonesia, Bali è all'altezza della sua reputazione di paradiso tropicale per eccellenza. Le acque intorno a Bali sono note per la sua elevata diversità marina e le barriere coralline, mentre le lussureggianti terrazze di riso offrono uno sfondo pittoresco alla sua cultura indù colorata e profondamente spirituale.

L'isola ha anche diverse fantastiche località balneari, come Kula, così come altre aree, come Ubud, note per le arti performative e artistiche.

Struttura ricettiva: Dove dormire a Bali

Guarda anche: I migliori posti di Bali

1. Angkor

https://maps.google.com/?ll=13.433333,103.833336&z=13

(VEDI MAPPA)

Quando si tratta di siti archeologici, i viaggiatori non vorranno perdersi Angkor nel nord della Cambogia. Contiene alcuni dei resti culturali più importanti del mondo.Questi includono l'enorme tempio di Angkor Wat, il tempio Bayon con la sua moltitudine di massicce facce di pietra e Ta Prohm, un tempio buddista in rovina intrecciato con alberi torreggianti.

Storicamente, Angkor è stata la capitale Khmer dal IX al XIV secolo, influenzando l'arte in tutto il sud-est asiatico.

Guarda anche: I migliori templi di Angkor

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: