Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Una delle destinazioni di viaggio più popolari in Europa, Amsterdam è una città compatta, affascinante e cosmopolita che invita all'esplorazione. Conosciuta come la "Venezia del Nord" per i suoi oltre 100 canali, la capitale dei Paesi Bassi offre facili avventure turistiche a piedi, in bicicletta e in barca.

L'affascinante e ben conservata architettura del XVII secolo di Amsterdam offre uno sfondo pittoresco anche se incongruo per una città famosa per i suoi atteggiamenti moderni e progressisti. Dai musei di belle arti della città ai suoi colorati mercatini dei fiori, dai "coffeeshop" che vendono cannabis al quartiere a luci rosse, c'è qualcosa di eccitante e unico da scoprire ad Amsterdam ad ogni angolo.

22. Museo Moco

https://maps.google.com/?ll=52.358715,4.881892&z=18

(VEDI MAPPA)

Un relativamente nuovo arrivato sulla scena, il Moco Museum ha rapidamente guadagnato la reputazione di una galleria da non perdere. Nonostante sia fuori dal cosiddetto "sentiero turistico", Moco è un museo privato che offre agli ospiti una mostra permanente di Banksy con oltre 50 opere famose.

Troverai anche diversi murales di Banksy ricreati come l'iconico Girl With Balloon. Oltre alle opere del famoso artista di graffiti, puoi dare un'occhiata alle mostre a rotazione create da alcuni dei migliori artisti pop-art di tutto il mondo.

21. Museo della Scienza NEMO

https://maps.google.com/?ll=52.374081,4.912350&z=18

(VEDI MAPPA)

Una delle migliori attività ad Amsterdam per bambini è il Museo della Scienza NEMO. All'interno dell'enorme edificio verde, che sembra una nave senza albero, grandi e piccini scopriranno attività interattive e l'evoluzione della scienza attraverso la storia.

Le menti curiose adoreranno la possibilità di inventare una serie di esperimenti di chimica o di giocare con l'ingegneria alla base degli edifici in via di sviluppo. Quando hai bisogno di una pausa, vai sulla terrazza sul tetto per una vista eccellente di Amsterdam. Troverai anche un bar per un drink e uno spuntino leggero prima di tornare per divertirti di più.

20. Mercato Albert Cuyp

https://maps.google.com/?ll=52.355972,4.895361&z=18

(VEDI MAPPA)

Questo mercato è iniziato come un raduno di venditori ambulanti sulla trafficata Albert Cuypstraat all'inizio del XX secolo. Ma da allora è diventato uno dei mercati più attivi in Europa. Prende il nome dal famoso artista Albert Cuyp, il mercato si svolge tutti i giorni della settimana tranne la domenica.

Il mercato è cresciuto nell'ultimo secolo e continua a cambiare in base alla domanda degli acquirenti. Pertanto, troverai prodotti e cucina da tutto il mondo. Per l'atmosfera, i pasti economici e lo shopping a buon mercato, non c'è posto migliore ad Amsterdam.

19. Piazza Dam

https://maps.google.com/?ll=52.373001,4.893000&z=18

(VEDI MAPPA)

Nel cuore di Amsterdam, Piazza Dam è stata creata nel XV secolo e da allora è stata ogni giorno il punto centrale della città. All'interno della piazza, potrai vedere il pittoresco Palazzo Reale.

Fino ad oggi, il Palazzo Reale è il luogo in cui la famiglia reale olandese ospita importanti visitatori da tutto il mondo. La buona notizia, tuttavia, è che il palazzo è aperto a residenti e turisti.

Altre importanti attrazioni includono il Monumento Nazionale, che onora le vite perse in combattimento, Madame Tussauds e la Chiesa Nieuwe Kerk, che ospita mostre d'arte durante tutto l'anno.

18. A'dam Lookout

https://maps.google.com/?ll=52.383778,4.902168&z=18

(VEDI MAPPA)

Se vuoi scattare foto epiche del centro di Amsterdam o semplicemente ami una vista magnifica, allora devi andare all'A'dam Lookout durante il tuo soggiorno in città. Dopo l'apertura nel 2016, il belvedere si trova su un ponte di osservazione al 20° piano che offre una vista a 360 gradi su canali ed edifici storici.

Fai un salto di qualità sperimentando l'attrazione Over the Edge. Questa attrazione adrenalinica è l'altalena più alta d'Europa che parte dalla terrazza panoramica dell'edificio. È inoltre possibile cenare nei rinomati ristoranti Madam e Moon rispettivamente al 20° e 19° piano.

17. Verzetsmuseum

https://maps.google.com/?ll=52.367901,4.912800&z=18

(VEDI MAPPA)

Situato vicino allo zoo Artis, il museo della resistenza olandese Verzetsmuseum racconta la storia di coloro che vivevano nei Paesi Bassi durante l'occupazione nazista. A lungo visto come una gemma nascosta, questo museo sta guadagnando terreno tra i turisti che possono godere di riflessioni informative e spesso stimolanti su questa epoca.

Gli ospiti possono prendere un'audioguida che li accompagnerà attraverso il museo e offrirà maggiori informazioni sulle varie mostre. Il Museo della Resistenza Olandese include anche manufatti storici, filmati e frammenti sonori che forniscono informazioni di prima mano su come è iniziata la resistenza nel paese.

16. Museo Stedelijk di Amsterdam

https://maps.google.com/?ll=52.358055,4.879722&z=18

(VEDI MAPPA)

All'interno del quartiere dei musei di Amsterdam e accanto al Museo Van Gogh, scoprirai un'importante galleria d'arte contemporanea. Lo Stedelijk Museum ha una serie di mostre permanenti di circa 700 pezzi di artisti come Roy Lichtenstein, Piet Mondrian e Van Gogh.

Tale è il prestigio del museo, tuttavia, che le mostre temporanee sono altrettanto memorabili, creando molte ragioni per la gente del posto e i viaggiatori di ritorno per tornare.

È interessante notare che lo Stedelijk Museum allestisce anche una mostra tutto l'anno sulla storia dei flipper, per completare davvero l'esperienza.

15. Esperienza Heineken

https://maps.google.com/?ll=52.357777,4.891389&z=18

(VEDI MAPPA)

Una birra che si trova ai quattro angoli del globo è Heineken. Amsterdam è la patria di questa famosa birra e l'Heineken Experience è tutto per celebrarla.

All'interno dell'edificio c'è un'esperienza piena di divertimento che è più di un semplice tour del birrificio. Da un lato potrai vedere come viene prodotta la birra e assaporarne l'alcol puro. Ma dall'altro, vedrai anche diversi manufatti storici e ti imbarcherai in un giro in 3D! Il giro ti accompagna attraverso ogni passaggio e termina con la campionatura di un prodotto finito con un'etichetta personalizzata.

14. Lieve Heer Op Solder di Ons del Museo

https://maps.google.com/?ll=52.375076,4.899363&z=18

(VEDI MAPPA)

Per uno dei migliori approfondimenti sulla cultura antica ad Amsterdam, allora devi visitare Lieve Heer Op Solder di Museum Ons. Tradotto nel Museo di Nostro Signore in Soffitta, questo edificio è in parte casa e in parte chiesa. Durante il XVII secolo, la pratica del cattolicesimo fu bandita pubblicamente grazie all'alterazione del 1578.

I fedeli invece usavano i tre piani superiori di questa storica casa sul canale per pregare. Fino ad oggi, la chiesa è stata notevolmente ben conservata e offre uno sguardo affascinante sulla vita religiosa ad Amsterdam in questo periodo. Il museo è ancora utilizzato per alcuni servizi, compresi i matrimoni, e viene fornito con alcune brillanti opere d'arte.

13. Zoo Artis

https://maps.google.com/?ll=52.366112,4.916667&z=18

(VEDI MAPPA)

Può essere piccolo, ma sicuramente è potente. Il bellissimo Zoo Artis è uno dei più antichi del suo genere in Europa. Situato sul lato del canale nel quartiere di Oost, l'Artis Zoo ha anche un acquario, un planetario e l'unico Micropia (museo dei microbi) sulla terra.

I bambini adoreranno i numerosi animali selvatici come grandi felini, scimmie, giraffe ed elefanti. Per le famiglie, puoi fare un picnic o un barbecue all'interno dei confini dello zoo. Mentre in estate l'Artis Zoo propone una serie di spettacoli musicali e tour speciali.

12. Rembrandthuis

https://maps.google.com/?ll=52.369221,4.901618&z=18

(VEDI MAPPA)

L'ex casa dell'iconico artista Rembrandt è ora aperta ai visitatori e una delle principali attrazioni di Amsterdam. Una volta dentro, vedrai la collezione più completa delle sue acqueforti in mostra, insieme a oggetti da collezione che hanno contribuito a informare i suoi pezzi.

Puoi ritirare un'audioguida con la tua ammissione, che ti aiuterà a guidarti attraverso la casa e a dare uno sguardo approfondito alla vita di questo famoso artista. Una delle parti migliori dell'esperienza di Rembrandthuis sono le dimostrazioni di incisione che si tengono tre volte al giorno. Puoi ottenere una visione approfondita del processo artistico di Rembrandt.

11. De Negen Straatjes

https://maps.google.com/?ll=52.369999,4.885833&z=18

(VEDI MAPPA)

Tra i canali Prinsengracht e Singel ci sono, come suggerisce il nome, nove strade che aspettano i tuoi passi. Costruito originariamente nel XVII secolo, la maggior parte degli edifici attuali della zona risalgono a un secolo dopo. Lungo le strade, troverai una fetta di vita e cultura locale. Boutique, abbigliamento vintage e piccoli ristoranti fiancheggiano la De Negen Straatjes.

Fare acquisti qui è un'attività che dura tutto il giorno. Se hai intenzione di trovare il regalo o il souvenir perfetto ovunque ad Amsterdam, sarà proprio qui. Quando hai bisogno di una pausa, cena fuori al Libertine Cafe o prendi un caffè allo Screaming Beans.

10. Koninklijk Paleis Amsterdam

https://maps.google.com/?ll=52.373001,4.891000&z=18

(VEDI MAPPA)

Uno dei tre palazzi reali dei Paesi Bassi, il Koninklijk Paleis di Amsterdam si trova sul lato occidentale di Piazza Dam, nel centro della città. La 17a struttura iniziò la vita come municipio della città, ma fu convertita in un palazzo durante le guerre napoleoniche quando il fratello di Napoleone, Luigi, fu incoronato re Luigi I d'Olanda.

Sebbene l'esterno sia stato costruito da Jacob van Campen con pietra arenaria per imitare gli edifici pubblici di Roma, l'interno è un ottimo esempio dell'elaborato stile Impero dei primi anni del 1800. Il palazzo è ancora utilizzato dalla casa reale olandese per eventi reali, ma è aperto al pubblico per la maggior parte dell'anno.

9. De Wallen

https://maps.google.com/?ll=52.373417,4.898056&z=18

(VEDI MAPPA)

De Wallen è il famigerato quartiere a luci rosse di Amsterdam, l'area designata della città per la prostituzione legalizzata. Il quartiere copre diversi canali e strade laterali a sud della Stazione Centrale. Più di cento appartamenti di una stanza vengono affittati da prostitute che attirano gli spettatori da dietro finestre illuminate con luci rosse.

Una forte presenza della polizia mantiene il quartiere al sicuro. Sebbene non sia consentito scattare foto, i visitatori sono i benvenuti. Essendo la sezione più antica di Amsterdam, il quartiere ospita anche numerosi edifici storici, tra cui la chiesa più antica della città, l'Oude Kerk in stile gotico.

8. Scheepvaartmuseum

https://maps.google.com/?ll=52.371666,4.914722&z=18

(VEDI MAPPA)

Manufatti della ricca storia nautica di Amsterdam sono ospitati all'interno dello Scheepvaartmuseum, o Museo Marittimo Nazionale. Ex magazzino navale costruito nel 1656, il museo dispone di 18 sale di reperti e manufatti.

Il commercio marittimo ha reso Amsterdam la città più ricca del mondo durante il 1600 e questo museo a più piani dimostra come gli olandesi dominassero i mari con mostre che spaziano dalle rappresentazioni di battaglie navali storiche a mappe disegnate ad arte e armi del XVII secolo.

La collezione di incisioni del museo offre anche ai visitatori uno sguardo ravvicinato su come i marinai trascorrevano il loro tempo in mare. Ormeggiata fuori dal museo è una replica dell'Amsterdam, una nave del XVIII secolo che ha navigato tra i Paesi Bassi e le Indie orientali.

7. Vondelpark

https://maps.google.com/?ll=52.358002,4.868000&z=18

(VEDI MAPPA)

Chiamato Nieuwe Park quando è stato aperto nel 1865, Vondelpark si trova nell'Oud-Zuid, o quartiere vecchio sud di Amsterdam, a ovest della piazza dei musei della città. Il parco ha guadagnato il suo nome attuale dopo che una statua del Joost van den Vondel è stata collocata nel parco nel 1867.

Progettata e realizzata dallo scultore Louis Royer, la statua del famoso poeta e drammaturgo olandese del XVII secolo divenne un punto di riferimento così familiare che la gente iniziò a chiamare il parco Vondelpark. Il parco funge da popolare luogo di ritrovo per locali e turisti.

È un posto dove le persone possono rilassarsi, fare sport sull'erba, andare in bicicletta lungo i sentieri e gustare un panino con le aringhe o una birra olandese in una delle strutture horeca del parco.

6. Mercato dei fiori

https://maps.google.com/?ll=52.366669,4.891944&z=18

(VEDI MAPPA)

Situato tra Muntplein e Koningsplein, sulla riva sud del canale Singel, il Bloemenmarkt è l'unico mercato dei fiori galleggiante al mondo. Sette giorni alla settimana, i venditori di fiori caricano bancarelle e chiatte galleggianti con tutti i fiori e i bulbi per i quali i Paesi Bassi sono famosi.

Fondato nel 1862, il Bloemenmarkt comprende più di una dozzina di diversi fioristi, negozi di giardinaggio e bancarelle di souvenir. Sebbene anche la gente del posto faccia acquisti qui, il mercato è progettato principalmente per soddisfare i turisti.

I bulbi offerti in vendita sono stati designati come pronti per l'esportazione, quindi i visitatori possono acquistare tulipani, narcisi, narcisi e altri bulbi come ricordo duraturo del loro viaggio ad Amsterdam.

5. Casa di Anna Frank

https://maps.google.com/?ll=52.375301,4.884000&z=18

(VEDI MAPPA)

L'attrazione più visitata di Amsterdam, l'Anne Frank Huis si trova lungo il canale Prinsengracht. La struttura che un tempo nascose Anna Frank, la sua famiglia e altri quattro ebrei dalle autorità naziste durante la seconda guerra mondiale è stata vista come un memoriale dell'Olocausto dal 1947, quando il padre di Anne pubblicò il diario che Anna scrisse mentre vivevano nascosti all'interno del costruzione.

Un piano per preservare l'edificio è stato elaborato nel 1955 quando gli sviluppatori stavano progettando di demolire la struttura. L'edificio è stato aperto come museo nel 1960. I visitatori possono vedere le stanze in cui visse Anne e le mostre che raccontano la sua vita troppo breve.

4. Begijnhof

https://maps.google.com/?ll=52.369400,4.890100&z=18

(VEDI MAPPA)

Il distretto di Begijnhof, o Beguines Courtyard, occupa il cerchio centrale del sistema di canali circolari di Amsterdam. Nel XIV secolo, l'area era un cortile chiuso che fungeva da residenza per la confraternita delle beghine cattoliche.

Il Begijnhof non era un convento in senso tradizionale perché le donne erano libere di lasciare l'ordine se sceglievano di sposarsi. Quando la cappella della confraternita fu confiscata durante la Riforma, iniziarono a venerare segretamente al Begijnhof Kapel, un'affascinante struttura dotata di colonne di marmo e vetrate colorate.

Begijnhof ospita anche la Chiesa riformata inglese, costruita intorno al 1392. Anche la casa in legno conservata più antica della città, che risale al 1465 circa, si trova all'interno del Begijnhof.

3. Museo Van Gogh

https://maps.google.com/?ll=52.358418,4.881083&z=18

(VEDI MAPPA)

Situato sul lato nord-occidentale della Museumplein, o Museumplein, il Van Gogh Museum ospita la più grande collezione al mondo di dipinti e lettere dell'artista. Ospitato in un edificio di quattro piani progettato da Gerrit Rietveld negli anni '70, il museo è una delle attrazioni turistiche più visitate di Amsterdam.

Duecento dipinti del post-impressionista olandese occupano il secondo piano del museo. Visualizzata in ordine cronologico, l'opera d'arte offre agli spettatori uno sguardo intimo sullo stile in evoluzione di Van Gogh. La terza storia contiene informazioni sulla vita travagliata dell'artista e sugli sforzi compiuti per restaurare i suoi dipinti. All'ultimo piano sono esposte opere dei contemporanei di Van Gogh, tra cui artisti come Millet, Gaugin e Daubigny.

2. Rijksmuseum

https://maps.google.com/?ll=52.360001,4.885278&z=18

(VEDI MAPPA)

Occupando la sezione nord-orientale della Museum Square, il Rijksmuseum è probabilmente il più importante dei musei di arte e storia della nazione. La collezione totale conta più di un milione di manufatti risalenti al XIII secolo in poi.

Per decenni, la collezione è stata ospitata in edifici di tutto il paese fino al 1876, quando l'architetto Pierre Cuypers vinse un concorso di progettazione e iniziò la costruzione del Rijksmuseum.

Inaugurato nel 1885, il museo espone attualmente circa 8.000 oggetti, i più famosi dei quali sono dipinti di Rembrandt, Frans Hals e Johannes Vemeer. Il capolavoro di Rembrandt Night Watch vale da solo il prezzo del biglietto.

1. Canali di Amsterdam

https://maps.google.com/?ll=52.367310,4.897220&z=18

(VEDI MAPPA)

I famosi canali furono costruiti durante il XVII secolo per controllare il flusso del fiume Amstel e per aggiungere acri di terraferma alla città. I ricchi mercanti di Amsterdam scoprirono presto che i canali erano l'ideale anche per mostrare le loro dimore.

Un giro in barca lungo uno dei 100 canali della città offre ai visitatori un modo rilassante per ammirare l'architettura tradizionale olandese. Fiancheggiati da olmi e tigli e attraversati da più di mille ponti, i canali ospitano circa 2.000 case galleggianti, compresi gli hotel houseboat. I tour operator offrono una varietà di crociere, che vanno dalle escursioni di un'ora alle crociere a lume di candela.

Mappa di Amsterdam

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: