Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Ci sono 8 specie viventi di orsi che si trovano nei continenti del Nord America, del Sud America, dell'Europa e dell'Asia. Alcune specie possono essere pericolose per l'uomo, specialmente nelle aree in cui si sono abituate alle persone. Tutti gli orsi sono fisicamente potenti e sono in grado di attaccare fatalmente una persona, ma per la maggior parte cercheranno di evitare gli umani.

A volte è possibile vedere questi magnifici animali senza una guida, ma il più delle volte un safari guidato con gli orsi è il modo migliore per garantire un'esperienza sicura e di successo di osservare gli orsi nel loro habitat naturale. Una panoramica di alcune delle migliori destinazioni al mondo per un grande orso safari.

10. Monti Piatra Craiului

https://maps.google.com/?ll=45.533333,25.216667&z=13

(VEDI MAPPA)

Con circa 4.500 orsi, la Romania ha la più grande popolazione di orsi in Europa. Mentre molti tour operator pubblicizzano tour di osservazione degli orsi in Romania, in realtà è molto difficile vedere gli orsi allo stato brado e la ricerca di orsi (o animali selvatici) è forse un termine migliore. Un buon posto dove andare in un tour safari per orsi sono le montagne Piatra Craiului, una catena montuosa nei Carpazi meridionali. L'intera gamma è inclusa in un parco nazionale. Zărneşti è la città più importante per visitare il parco nazionale.

9. Isola dell'Ammiragliato

https://maps.google.com/?ll=57.733334,-134.333328&z=13

(VEDI MAPPA)

Situata al largo della costa dell'Alaska Panhandle, Admiralty Island ospita la più alta densità di orsi bruni del Nord America. Si stima che circa 1.600 orsi bruni abitino l'isola, più degli interi 48 stati inferiori, e superano di numero i residenti umani dell'Ammiragliato di quasi tre a uno. La maggior parte di Admiralty Island è occupata da un'area selvaggia protetta. La vegetazione della foresta pluviale offre habitat ideali per orsi bruni e neri e altri animali come cervi e aquile.

8. Isola di Wrangel

https://maps.google.com/?ll=71.233330,-179.416672&z=13

(VEDI MAPPA)

Wrangel Island è un'isola montuosa situata ben al di sopra del circolo polare artico. I mammut lanosi sopravvissero qui fino al 1700 aC, la sopravvivenza più recente di tutte le popolazioni di mammut conosciute. Tuttavia, a causa della limitata disponibilità di cibo, erano di dimensioni molto più piccole dei tipici mammut. L'isola di Wrangel ha il più alto livello di biodiversità nell'alto Artico. L'isola vanta la più grande popolazione mondiale di trichechi del Pacifico e la più alta densità di tane di orsi polari (grotte di neve).

7. Riserva naturale nazionale di Wolong

https://maps.google.com/?ll=31.033333,103.183334&z=13

(VEDI MAPPA)

La riserva naturale nazionale di Wolong è un'area protetta nella Cina centrale. La riserva ospita anche molte specie in via di estinzione tra cui panda rossi, scimmie dorate, cervi dalle labbra bianche. Tuttavia, le creature più famose del parco sono i 150 panda giganti ad alto rischio di estinzione. Il panda gigante è una specie di orso in via di estinzione, con solo circa 1.500 individui rimasti in libertà. A causa del terremoto del maggio 2008, il Wolong Panda Center è attualmente chiuso al pubblico. La maggior parte dei panda è stata trasferita al Centro gemello, Bifengxia, fuori dalla città di Ya'an.

6. Ingresso del cavaliere

https://maps.google.com/?ll=50.750000,-125.666664&z=13

(VEDI MAPPA)

Knight Inlet si trova nella parte meridionale della Great Bear Rainforest, che inizia a soli 125 miglia a nord di Vancouver, e contiene alcune delle più famose destinazioni di safari Grizzly Bear della British Columbia. Knight Inlet è uno dei pochi posti in Nord America dove questi animali normalmente solitari si riuniscono in gran numero. Durante l'autunno, l'osservazione degli orsi da salmone viene condotta da due punti di osservazione sicuri che si affacciano su un canale di deposizione delle uova, e non è raro vedere una mezza dozzina di orsi in competizione per i migliori punti di pesca.

5. Riserva naturale di Kronotsky

https://maps.google.com/?ll=54.925278,160.540283&z=13

(VEDI MAPPA)

La riserva naturale di Kronotsky si trova sulla costa della penisola di Kamchatka, dove i safari con gli orsi sono diventati sempre più popolari. Kronotsky è spesso chiamata la Terra del Fuoco e del Ghiaccio per il suo mix di vulcani e geyser. La riserva naturale vanta oltre 700 orsi bruni, alcuni dei più grandi al mondo che possono crescere fino a oltre 540 kg (1.200 libbre). Gli orsi della Riserva Kronotsky si incontrano spesso nei ruscelli di salmoni nel parco dove possono socializzare liberamente tra loro.

4. Parco nazionale di Denali

https://maps.google.com/?ll=63.333332,-150.500000&z=13

(VEDI MAPPA)

Il Parco Nazionale e Riserva di Denali si trova nell'Alaska interna e contiene il Monte McKinley, la montagna più alta del Nord America. La parola "Denali" significa "l'alto" nella lingua nativa di Athabaskan e si riferisce al Monte McKinley. Denali ospita una sana popolazione di orsi grizzly e orsi neri. Mirtilli selvatici e bacche di sapone prosperano in questo paesaggio e forniscono agli orsi la parte principale della loro dieta. Nonostante la grande concentrazione di orsi a Denali, gli sforzi dei ranger per educare i visitatori sulle misure preventive hanno notevolmente ridotto il numero di incontri pericolosi.

3. Safari dell'orso polare delle Svalbard

https://maps.google.com/?ll=78.000000,16.000000&z=13

(VEDI MAPPA)

Le Svalbard sono un arcipelago situato a metà strada tra la Norvegia continentale e il Polo Nord. Gli orsi polari sono il simbolo iconico delle Svalbard e una delle principali attrazioni turistiche. Svalbard e Franz Joseph Land (un arcipelago russo a est) condividono una popolazione comune di 3.000 orsi polari. Le isole di Kong Karls Land hanno la più grande concentrazione di orsi polari delle Svalbard ma sono chiuse ai visitatori. Gli orsi polari possono essere estremamente imprevedibili e sono molto più pericolosi degli orsi bruni europei. Mentre è protetto, chiunque al di fuori di un insediamento è tenuto a portare un fucile come ultima risorsa in caso di attacco di un orso polare. Gli orsi possono quindi essere osservati al meglio in un safari organizzato.

2. Parco nazionale di Katmai

https://maps.google.com/?ll=58.500000,-155.000000&z=13

(VEDI MAPPA)

Il Katmai National Park è un parco nazionale delle dimensioni di una balena nel sud dell'Alaska. Katmai è una delle principali destinazioni di safari dell'orso bruno nel mondo. La più recente indagine sugli orsi ha documentato oltre 2000 orsi bruni nel parco. È particolarmente probabile che gli orsi si radunino alle Brooks Falls, dove vengono a nutrirsi di salmone. I ranger del Katmai Park sono estremamente attenti a non permettere agli orsi di ottenere cibo umano o di entrare in scontri con gli umani. Di conseguenza, gli orsi non hanno paura e disinteresse per gli esseri umani in modo univoco e consentiranno alle persone di avvicinarsi (e fotografare) molto più da vicino rispetto agli orsi altrove.

1. Churchill

https://maps.google.com/?ll=58.769169,-94.169167&z=13

(VEDI MAPPA)

Churchill è una piccola città sulle rive della Baia di Hudson in Canada. A causa dei numerosi orsi polari che si spostano verso la costa dall'entroterra in autunno, è soprannominata "Capitale mondiale dell'orso polare". I turisti possono vedere in sicurezza gli orsi polari da autobus appositamente modificati noti come tundra buggy. Novembre sono i periodi più favorevoli per vedere gli orsi polari, centinaia dei quali aspettano sulla vasta penisola fino a quando l'acqua non si congela sulla Baia di Hudson in modo che possano tornare a cacciare la loro principale fonte di cibo, le foche dagli anelli.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: