Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Gli archi di trionfo sono strutture monumentali con almeno un passaggio ad arco e costruite per onorare una persona importante o per commemorare un evento significativo. Sebbene gli archi di trionfo siano stati costruiti da molte nazioni, furono i romani a dare il via alla tradizione. Non è chiaro quando i romani iniziarono a costruire archi di trionfo ma una volta che la tradizione divenne popolare crearono molti archi romani sempre più elaborati.

12. Arco trionfale di Orange

https://maps.google.com/?ll=44.142223,4.804722&z=18

(VEDI MAPPA)

L'Arco Trionfale d'Orange in Francia fu costruito durante il regno di Augusto sull'ex via Agrippa per onorare i veterani della guerra gallica. Fu poi ricostruito dall'imperatore Tiberio per celebrare le vittorie di Germanico sulle tribù germaniche. L'arco contiene un'iscrizione dedicata all'imperatore Tiberio nel 27 d.C.

11. Arco di Caracalla a Volubilis

https://maps.google.com/?ll=34.074024,-5.555197&z=18

(VEDI MAPPA)

Nell'antichità, Volubilis era un'importante città romana situata vicino al confine più occidentale delle conquiste romane nell'attuale Marocco. L'Arco marmoreo di Caracalla, proprio al centro di Volubilis, fu eretto nel 211 dC in onore dell'imperatore Caracalla e di sua madre, Giulia Domna. L'arco è sormontato da un carro in bronzo e con le sue colonne corinzie rimane un imponente monumento.

10. Porta per l'India

https://maps.google.com/?ll=18.921837,72.834702&z=18

(VEDI MAPPA)

Il Gateway of India è stato costruito per commemorare la visita del re Giorgio V e della regina Mary a Mumbai. La costruzione iniziò nel 1911 e il Gateway fu aperto 13 anni dopo. Il suo design è una combinazione di stili architettonici sia indù che musulmani, l'arco è in stile musulmano mentre le decorazioni sono in stile indù. Le ultime truppe britanniche a lasciare l'India passarono attraverso il Gateway in una cerimonia il 28 febbraio 1948.

9. Arco di Caracalla a Djemila

https://maps.google.com/?ll=36.320816,5.735618&z=18

(VEDI MAPPA)

Situata nell'attuale Algeria, Djemila fu costruita nel I secolo d.C. dai romani con il nome di Cuicul. La città era inizialmente popolata da una colonia di soldati, e alla fine crebbe fino a diventare una grande città commerciale. Durante il regno dell'imperatore Caracalla fu costruito un nuovo foro. Un arco fu costruito nel 216 d.C. in suo onore e i suoi genitori Julia Domna e Severe Septime. L'Arco di Caracalla fu smantellato dal duca d'Orléans nel 1839, pronto per essere spedito a Parigi, ma quando il duca morì 3 anni dopo il progetto fu abbandonato. L'arco fu ricostruito nel 1922.

8. Patuxai

https://maps.google.com/?ll=17.970278,102.618057&z=18

(VEDI MAPPA)

Patuxai è un monumento di guerra nel centro di Vientiane, Laos, dedicato a coloro che hanno combattuto nella lotta per l'indipendenza dalla Francia. Fu costruito tra il 1957 e il 1968. Il monumento ha 5 torri che rappresentano i 5 principi di convivenza tra le nazioni del mondo. Sono anche rappresentativi dei 5 principi buddisti di "amabilità premurosa, flessibilità, onestà, onore e prosperità".

7. Arco di Settimio Severo

https://maps.google.com/?ll=32.635593,14.289154&z=18

(VEDI MAPPA)

Lucio Settimio Severo era un imperatore romano nato a Leptis Magna, nell'attuale Libia, che regnò nel 193 fino alla sua morte nel 211. L'Arco di Settimio Severo non può essere datato con precisione, ma è probabile che i cittadini di Lepcis iniziarono la costruzione subito dopo il loro concittadino era diventato imperatore. La scena centrale dell'arco mostra l'imperatore che stringe la mano ai suoi figli, Caracalla e Geta. Caracalla è mostrato come un giovane alto e questo offre un indizio per il momento del completamento dell'arco, probabilmente nei primi anni del 200.

6. Arco di Tito

https://maps.google.com/?ll=41.890717,12.488585&z=18

(VEDI MAPPA)

L'Arco di Tito a Roma fu costruito nell'82 d.C. dall'imperatore romano Domiziano poco dopo la morte del fratello maggiore Tito per commemorare la vittoria di Tito nel Sacco di Gerusalemme nel 70 d.C. L'Arco di Tito ha fornito il modello generale per molti degli archi di trionfo eretti dal XVI secolo, incluso l'Arco di Trionfo.

5. Arco di Timgad

https://maps.google.com/?ll=35.485020,6.466944&z=18

(VEDI MAPPA)

Timgad era una città coloniale romana nell'attuale Algeria fondata dall'imperatore Traiano intorno al 100 d.C. All'estremità occidentale della città si erge un arco trionfale alto 12 metri (39 piedi), chiamato Arco di Traiano (o Arco di Timgad), che è stato parzialmente restaurato nel 1900. Il materiale principale utilizzato per la costruzione dell'arco era l'arenaria. Le colonne scanalate sono di fine calcare bianco e le colonne più piccole sono di marmo colorato.

4. Arco di Adriano a Jerash

https://maps.google.com/?ll=32.27285,35.891205&z=18

(VEDI MAPPA)

Situata nel nord della Giordania, Jerash era una delle città più importanti della provincia romana dell'Arabia. I Romani assicurarono sicurezza e pace in questa zona che permisero alla sua gente di raggiungere una grande prosperità. L'imperatore Adriano visitò Jerash nel 129-130 d.C. L'Arco di Adriano fu costruito per celebrare la sua visita. Questo arco di trionfo doveva diventare la principale porta meridionale della città, ma i piani di espansione non furono mai completati.

3. Arco di Costantino

https://maps.google.com/?ll=41.889721,12.490833&z=18

(VEDI MAPPA)

Situato vicino al Colosseo a Roma, l'Arco di Costantino fu eretto nel 315 d.C. per commemorare la vittoria dell'imperatore Costantino I sull'imperatore Massenzio. La battaglia segnò l'inizio della conversione di Costantino al cristianesimo. Secondo i cronisti, Costantino ebbe una visione che Dio avrebbe promesso la vittoria se il suo esercito avesse imbrattato il segno della croce sui loro scudi. Sebbene l'arco trionfale attribuisca certamente il successo di Costantino all'intervento divino, non mostra alcun simbolismo apertamente cristiano.

2. Arco di Settimio Severo a Roma

https://maps.google.com/?ll=41.892757,12.484744&z=18

(VEDI MAPPA)

L'Arco di Settimio Severo in marmo bianco all'estremità nord-est del Foro Romano a Roma fu costruito nel 203 d.C. per commemorare le vittorie contro i Parti dell'imperatore Severo e dei suoi due figli. Dopo la morte di Severo, i suoi figli Caracalla e Geta furono inizialmente imperatori congiunti fino a quando Caracalla fece assassinare Geta nel 212 d.C. I memoriali di Geta furono distrutti e le iscrizioni che si riferivano a lui furono rimosse dall'arco trionfale.

1. Arco di Trionfo

https://maps.google.com/?ll=48.873798,2.295000&z=18

(VEDI MAPPA)

Questo iconico Arco di Trionfo costituisce il fulcro del principale asse stradale est-ovest di Parigi, che corre tra il Louvre e il Grande Arche de la Défense a ovest. Il monumento fu commissionato da Napoleone nel 1806 dopo la sua vittoria ad Austerlitz. Fu finalmente completato nel 1836, molto tempo dopo la sua morte. Le famose marce di vittoria intorno o sotto l'Arco hanno incluso i tedeschi nel 1871, i francesi nel 1918, i tedeschi nel 1940 e i francesi e gli americani nel 1944.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: