Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Il Galles condivide una grande storia con il resto della Gran Bretagna, ma l'aspra bellezza dei suoi paesaggi e la natura aperta dei suoi abitanti lo rendono una destinazione di viaggio decisamente unica. Per i visitatori per la prima volta, la differenza più evidente tra il Galles e le altre terre del Regno Unito è lo scioglilingua gallese.

Mentre tutti parlano inglese, parte del divertimento di visitare il Galles è imparare alcune frasi di una delle lingue più antiche d'Europa. Oltre alla sua cultura celtica, il paese è famoso anche per il gran numero di imponenti castelli. Le montagne, le valli e le coste panoramiche del Galles sono altrettanto incantevoli e nessuna visita in Galles è completa senza una lunga passeggiata attraverso uno dei suoi splendidi parchi nazionali. Una panoramica del i migliori posti da visitare in Galles:

10. Aberystwyth

https://maps.google.com/?ll=52.414284,-4.083399&z=13

(VEDI MAPPA)

Conosciuta dalla gente del posto come "Aber", Aberystwyth è una storica città universitaria situata sulla costa occidentale del Galles. Con 7.000 studenti che frequentano la scuola ad Aberystwyth ogni anno, non sorprende che la città sia anche una popolare destinazione di vacanza per i giovani, come dimostrano gli oltre 50 pub della città.

Il lungomare presenta un'affascinante architettura vittoriana con un'ampia passeggiata dove i visitatori possono sedersi e prendere il sole. Arroccati in cima a una delle colline circostanti ci sono i resti di un'imponente fortezza dell'età del ferro. I resti del primo castello normanno costruito in Galles si trovano anche ad Aberystwyth.

9. Caernarfon

https://maps.google.com/?ll=53.139446,-4.272774&z=13

(VEDI MAPPA)

Situata nel nord del Galles, la città di Caernarfon è meglio conosciuta per il suo castello del XIII secolo, considerato una delle fortezze meglio conservate di tutto il Galles. Sebbene il castello sia stato costruito come palazzo reale e roccaforte militare per Edoardo I, gli edifici interni e gli appartamenti sono quasi scomparsi.

I buchi difensivi, le porte, le saracinesche, le torri e le mura sopravvivono, tuttavia, offrendo ai visitatori una chiara comprensione di quanto gli inglesi dovessero prendere per tenere a bada i gallesi. Il figlio di re Edoardo nacque a Caernarfon e fu chiamato Principe di Galles, e la torre nord-est ora mostra l'Esposizione del Principe di Galles.

8. Hay-on-Wye

https://maps.google.com/?ll=52.080002,-3.130000&z=13

(VEDI MAPPA)

Hay-on-Wye è una piccola cittadina sul fiume Wye, molto vicino al confine inglese e all'interno dei confini del Parco Nazionale di Brecon Beacons. La National Book Town, con almeno due dozzine di librerie, Hay-on-Wye è probabilmente meglio conosciuta come sede di un prestigioso Hay Festival annuale, sponsorizzato dal quotidiano Guardian. Il festival ha dichiarato nel 1988 e oggi attira 80.000 persone ogni anno per discutere per discutere le arti con noti scrittori, filosofi e altri artisti.

7. Cattedrale di San David

https://maps.google.com/?ll=51.881977,-5.268384&z=13

(VEDI MAPPA)

Situata nella città di St. David's nella contea di Pembrokeshire, la Cattedrale di St. David è un bellissimo esempio di architettura religiosa nel Medioevo. Il santo patrono del Galles, St. David era un vescovo gallese della Chiesa cattolica durante il VI secolo e fu sepolto nella struttura originale del sito.

La costruzione della cattedrale esistente fu iniziata nel 1180 utilizzando arenaria color porpora. Ora parte della Chiesa del Galles, la cattedrale normanna ospita numerosi tesori, tra cui bastoni vescovili di 800 anni dorati con oro, calici d'argento del XIII secolo e un'edizione del 1620 della Bibbia gallese.

6. Parco nazionale di Brecon Beacons

https://maps.google.com/?ll=51.882999,-3.433000&z=13

(VEDI MAPPA)

Prende il nome dalla coppia di colline di quasi 900 metri (3.000 piedi) situate nel cuore del parco, Brecon Beacons presenta un paesaggio di dolci colline, valli fluviali rocciose, praterie e prati d'acqua. Il parco è costellato anche di resti archeologici della lunga storia del Galles, tra cui tumuli neolitici, menhir dell'età del bronzo, forti dell'età del ferro e castelli normanni fatiscenti.

Il parco contiene anche numerose grotte sotterranee e bellissime cascate, tra cui la cascata Sgwd yr Eira dove i visitatori possono camminare dietro una cortina d'acqua. Il National Park Center situato vicino alla città di Brecon è un buon posto per iniziare le esplorazioni del parco.

5. Cardiff

https://maps.google.com/?ll=51.480198,-3.180835&z=13

(VEDI MAPPA)

Situata nell'angolo sud-est del Galles, Cardiff è diventata la capitale del paese nel 1955 e poco dopo ha lanciato una serie di progetti per migliorare l'antica città portuale. Lo stadio sportivo Millennium da 74.200 posti e il futuristico Wales Millennium Centre per le arti dello spettacolo si sono ora uniti al Castello di Cardiff come attrazioni principali della città.

Il castello dell'XI secolo offre ai visitatori un'ottima introduzione alla storia gallese e una salita in cima al mastio offre viste mozzafiato sulla città e sulla campagna circostante. Con le sue mostre di ceramiche romane e gioielli in oro risalenti all'età del bronzo, anche il National Museum Cardiff è un'attrazione da non perdere.

4. Conwy

https://maps.google.com/?ll=53.281670,-3.829308&z=13

(VEDI MAPPA)

Un'antica città con una ricca storia, Conwy si trova nel Galles settentrionale sull'estuario di Conwy vicino alle foreste di Snowdonia. La fortezza in pietra scura di Conwy Castle domina il paesaggio urbano. Costruito negli anni 1280 da Edoardo I, le mastodontiche cortine murarie e le otto torri rotonde del castello rimangono intatte e imponenti.

Le viste dai merli offrono ai visitatori una vista a volo d'uccello della Sala Grande del castello e delle mura e delle torri che circondano la città medievale. Con la sua croce astile bizantina e i paraventi del XV secolo, merita una visita anche la chiesa di Santa Maria.

3. Costa del Pembrokeshire

https://maps.google.com/?ll=52.008820,-4.847977&z=13

(VEDI MAPPA)

Sede dell'unico parco nazionale costiero del Galles, la contea di Pembrokeshire comprende la penisola sudoccidentale del paese e le isole al largo. Visitato da più di quattro milioni di persone ogni anno, il parco nazionale è meglio conosciuto per il Pembrokeshire Coast Path, che si snoda per 300 km (186 miglia) lungo le scogliere che si affacciano sulla costa scoscesa.

La zona è famosa anche per la sua fauna selvatica. Le foche si crogiolano sulle rocce sottostanti e centinaia di specie di uccelli si librano in volo. Per i drogati di adrenalina, le opportunità per wind, kite e surf convenzionale abbondano lungo le numerose spiagge della regione, e ci sono anche pittoreschi villaggi di pescatori e antichi castelli da esplorare.

2. Llandudno

https://maps.google.com/?ll=53.323364,-3.828075&z=13

(VEDI MAPPA)

Incastonata tra i promontori calcarei di Great Orme e Little Orme nel Galles settentrionale, Llandudno è la più grande località balneare del paese e probabilmente la più affascinante. Costruito negli anni '50 dalla ricca famiglia Mostyn, Llandudno ha tutti gli attributi che i ricchi vittoriani cercavano in una località di villeggiatura estiva, compresa una passeggiata che si estende lungo la spiaggia settentrionale della città con un molo di 700 metri (2.300 piedi) che si protende nella baia a la fine.

Costruito nel 1902, il Great Orme Tramway sale alla vetta di 200 metri (680 piedi) dei promontori dove i visitatori possono indossare i loro elmetti per un tour autoguidato di una vecchia miniera di rame.

1. Snowdonia

https://maps.google.com/?ll=52.900002,-3.850000&z=13

(VEDI MAPPA)

Le montagne del Parco Nazionale di Snowdonia nel Galles settentrionale sono uno dei luoghi più popolari da visitare in Galles. Poche delle vette di Snowdonia superano i 900 metri (3.000 piedi), ma i loro pendii ripidi e boscosi conferiscono loro un maggiore senso di drammaticità. Forniscono anche uno splendido sfondo agli estuari, ai laghi, ai fiumi, alle miniere di ardesia e ai villaggi del parco.

L'escursionismo è un'attività popolare a Snowdonia e ci sono anche tumuli funerari neolitici e rovine romane da esplorare nel parco. Una ferrovia a cremagliera porta i visitatori in cima a Snowdon, l'omonimo del parco e la vetta più alta.

Mappa del Galles

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: